l presidente Vazzoler, a Mattia Zanardo su “Il Gazzettino – Treviso”, ha preannunciato la chiusura di una seconda operazione di mercato per completare il roster con un’ala piccola. L’accordo con il giocatore è stato trovato con tanto di scambio di documenti, per l’ufficialità e per rivelare il nome si attende solo il nulla osta del club in cui era in forza fino a questo momento.

Inoltre, è in arrivo anche Octavius Ellis, centro che sta portando a Treviso tutta la sua famiglia: “Un bel gesto, un segnale di stabilità: magari vorrà approfittare per far vedere loro l’Italia, ma comunque significa spostare tutto il proprio mondo e legarsi in qualche modo alla città”.

L’obiettivo a breve termine della squadra è di “essere rodati per Tortona e giocare con spirito sbarazzino, ma soprattutto fare in modo che il gruppo possa stare insieme una decina di giorni, prima di affrontare due sfide per noi molto importanti, come quelle con Verona e Napoli, con cui abbiamo perso all’andata: è fondamentale portare il bilancio sull’1-1 in termini di partite, ma soprattutto sul +1 in termini di differenza canestri. La classifica oggi ci penalizza solo perché abbiamo perso lo scontro diretto con le squadre con cui siamo a pari punti, mentre, se verranno riprese, saranno quelle attualmente avanti a preoccuparsi per gli scontri sfavorevoli, vedi Brescia che con noi è 0-2″.

Fonte: legabasket.it