Al via il sesto turno di Eurolega, con le prime partite (Milano-Real Madrid in un servizio a parte) che sapranno sicuramente emozionante e vedranno in campo squadre in cerca di riscatto come l’Efes di Ataman impegnato in casa del Bayern Monaco, il Baskonia che vuole proseguire il momento positivo nella competizione e troverà di fronte il Maccabi Tel Aviv ed il Partizan di Obradovic impegnato in Grecia in casa del Panathinaikos. Ecco quanto accaduto nelle gare:

 

BASKONIA-MACCABI TEL AVIV 116-87

Largo successo del Baskonia in casa contro il Maccabi Tel Aviv, che le permette di riscattarsi dopo il ko nello scorso turno contro l’Asvel e di trovare il quarto sigillo nella competizione. Si ferma invece la squadra israeliana, che dopo l’ottimo avvio di Eurolega subisce un pesante ko, che è solo il suo secondo stagionale in cospetto dei quattro ko. A decidere la partita un parziale di 35-20 dei padroni di casa nel primo quarto. Per il Baskonia 18 punti di Maik Kotsar, per il Maccabi Tel Aviv 20 punti di Lorenzo Brown.

QUI le statistiche del match

 

BAYERN MONACO-ANADOLU EFES ISTANBUL 81-78

Il Bayern Monaco trova il primo sigillo in Eurolega, dopo cinque ko consecutivi e lo fa con un successo prestigioso contro l’Efes di Ergin Ataman. Continua la situazione difficile della squadra turca, che fin’ora ha trovato solamente due vittorie nella competizione, a dispetto di quattro ko e si trova in fondo alla classifica. Gara decisa da un parziale di 19-17 dei padroni di casa nel quarto periodo. Per il Bayern Monaco 16 punti di Winston, per l’Efes 24 punti di Micic.

QUI le statistiche del match

 

PANATHINAIKOS-PARTIZAN BELGRADO 89-91

Felice il ritorno di coach Obradovic in Grecia, che con il suo Partizan Belgrado supera il Panathinaikos e trova il terzo successo nella competizione entrando in zona playoff. I padroni di casa invece rimangono il fanalino di coda della competizione, con una sola vittoria e ben cinque ko e dovrà cercare di trovare in fretta le giuste contromisure per non perdere ulteriore terreno in classifica. A decidere la partita un parziale di 31-16 degli ospiti nel primo quarto. Per il Partizan 29 punti di Kevin Punter, per il Panathinaikos 17 punti di Dwayne Bacon.

QUESTE le statistiche del match

 

QUESTA la classifica