Una partita bellissima, giocata a ritmi altissimi, vede trionfare il Real Madrid che si rialza dopo il brutto ko casalingo subito dalla Virtus Bologna.

Finisce 77- 83 con Milano che fa una super prestazione balistica nel primo tempo, salvo poi calare vistosamente nella ripresa, ma la reazione, post Barcellona c’è stata.

In evidenza Pangos, per l’Olimpia, autore di 21 punti, dall’altra parte Musa scrive 25.

LE PAGELLE:

OLIMPIA MILANO:

B Davies 5,5: 5 punti, 1/6 da 2 e 1 rimbalzo raccontano di una serata tristemente opaca, può far meglio.

D Thomas 6: Presente dentro la partita, mostra qualche segnale di ripartenza dal punto di vista personale, segnando anche due triple importanti.

N Mitrou Long 6,5: Parte male ma si rifà delle due palle perse con un sorprendente 60% da oltre l’arco, 2 rimbalzi e 4 assist.

K Pangos 6,5 : Altra super prestazione da 5/9 al tiro pesante e 21 marcature e 2 assist, peccato non basti.

S Tonut: sv, non in campo.

N Melli 6,5: Ovunque per Milano, c’è in attacco , con 12 punti e 2/3 da 3  e c’è in difesacon 3 carambole arpionate.

B Baron 5,5: Poco presente in attacco, 6 punti solamente, ci si attende di più da un tiratore del suo calibro.

G Ricci 6: Pochi minuti ma ben usati, una stoppata, un rimbalzo e un assist, prezioso per Messina.

D Hall 5: Ancora male, manca il suo apporto offensivo a Milano e si sente, 5 punti sono troppo pochi per le sue qualità, 7 rimbalzi non salvano la sua gara.

K Hines 5,5: La voglia e la lotta non mancano mai , ma stavolta sotto le plance c’è Tavares, anche sir Kyle si deve arrendere

L Datome 6: Buon ingresso nel primo tempo , 50% importante dal campo per un giocatore con le sue caratteristiche, sta tornado in condizione.

J Voigtmann sv, appena 6′ in campo nel finale.

E Messina 6: La squadra è ben messa in campo e gioca bene , soprattutto nel primo tempo, fisiologico il calo delle percentuali nei secondi 20′, ma Milano resta viva nonostante le difficoltà.

REAL MADRID:

A Abalde 6 : Pochi minuti, ma tanta resa, appena 7′ e 43”, conditi con 7 punti e 2 rimbalzi.

A Hanga 5: Non incide e segna appena 3 punti, 2 rimbalzi e 3 assist sono poca cosa per poterlo promuovere.

M Henzonja 6: 75% dal campo che gli frutta 15 punti, 4 rimbalzi e 1 assist, altra buona prova dopo quella con le V nere.

S Rodriguez 6: 9 punti, 4 assist e 2 rimbalzi, partita da ex non troppo appariscente, ma sostanziosa.

G Deck 6: Non bissa la super prestazione balistica, fatta contro Bologna, ma con 7 marcature e 8 carambole, contribuisce alla vittoria dei suoi.

V Poirier : sv  7′ e 5” in campo.

P Cornelie: sv 6′ e 30” in campo

W Tavares 6,5: Difficile contenerlo, fa una gara da 11 punti, 9 rimbalzi e 2 assist, sfiorando la doppia doppia, difficile contenerlo per Milano a causa della sua stazza.

S Llull: sv 11′ e 29”in campo.

G Yabusele 5: Non la sua serata, appena 6 punti 3 rimbalzi e 1 assist.

E Ndiaye : sv, non in campo.

D Musa 7,5: Mattatore di serata con 25 punti , 4/4 da 2 , 5/8 da 3, 5 rimbalzi e 5 assistenze incontenibile.

Mateo 6,5; Milano tira benissimo dalla lunga distanza i primi 20′ , ma le merengues restano lì, poi sanno approfittare del momento offensivo difficile di Milano.

La reazione attesa c’è stata, inoltre la squadra ha equilibrio tra attacco e difesa.

 

Matteo Briolini