Si sono giocate nella notte si sono giocate undici gare nella notte NBA, è stato impegnato solo Paolo Banchero tra gli italiani, che ha trascinato i suoi Orlando Magic al successo con una doppia-doppia da 21 punti e 12 rimbalzi a cui ha aggiunt0 7 assist. Out l’altro italiano in NBA Simone Fontecchio, che è entrato nel protocollo di salute e sicurezza, essendo risultato positivo al Covid-19. Ecco quanto accaduto nelle sfide:

 

BOSTON CELTICS-CLEVELAND CAVALIERS 123-132

Nella sfida più interessante di serata i Cleveland Cavaliers sconfiggono i Boston Celtics in trasferta, ottendo il loro quarto successo stagionale a fronte di un solo ko (al debutto contro i Toronto Raptors). Per i biancoverdi si tratta del secondo ko consecutivo, dopo quello dei Chicago Bulls di quattro giorni fa. A decidere la sfida un parziale di 33-24 degli ospiti nella terza frazione di gioco. Per i Cleveland Cavaliers arrivano i 41 punti a testa di Caris Levert e Donovan Mitchell e la doppia-doppia da 19 punti e 10 rimbalzi di Evan Mobley, a Boston non bastano i 32 a testa di Jaylen Brown e Jayson Tatum.

 

TORONTO RAPTORS-PHILADELPHIA 76ERS 90-112

Largo successo di Philadelphia contro Toronto in Canada, riscattandosi del ko subito pochi giorni e trovando il secondo successo in stagione, nonostante l’assenza del loro leader Joel Embiid. La franchigia canadese, ferma una striscia di due vittorie consecutive ed ora ha un bilancio pari al 50%, tre vittorie e tre sconfitte su sei gare giocate. Gara decisa da un parziale di 37-22 degli ospiti nel secondo quarto. Per Philadelphia arriva la prova stratosferica di Tyrese Maxey da 44 punti ed i 13 di Tobias Harris, per i Raptors arriva la doppia-doppia di Pascal Siakam da 26 punti e 10 rimbalzi ed i 19 punti di Og Anunoby.

 

MINNESOTA TIMBERWOLVES-LOS ANGELES LAKERS 111-102

Continua il calvario dei Los Angeles Lakers, che non riescono a trovare ancora il primo successo stagionale, incappando nel quinto ko su cinque gare giocate in stagione. I padroni di casa sono reduce invece da un ottimo avvio di NBA e questo rappresenta la quarta vittoria su sei sfide disputate. A decidere la gara un parziale di 33-27 dei padroni di casa nel quarto periodo di gioco. Per Minnesota decisiva la doppia-doppia da 22 punti e 21 rimbalzi di Rudy Gobert ed i 29 punti di Anthony Edwards, ai Lakers non bastano i 28 punti di Lebron James.

 

ORLANDO MAGIC-CHARLOTTE HORNETS 113-93

Primo successo stagionale per gli Orlando Magic, che alla sesta sfida si sbloccano in NBA, trascinati ancora una volta dalla loro prima scelta al Draft Paolo Banchero, che produce una doppia-doppia da 21 punti e 12 rimbalzi. Gli Hornets invece si confermano una squadra in grande difficoltà e che faticherà ad arrivare alla post-season e questo è il loro terzo ko stagionale. Gara decisa da un parziale di 29-11 dei padroni di casa nel secondo quarto. Per Orlando arrivano anche 15 punti di Wendell Carter Jr, per Charlotte 18 punti di Gordon Hayward.

 

 

Le altre gare della notte:

Detroit Pistons-Atlanta Hawks 112-136

Washington Wizards-Indiana Pacers 117-127

Milwauke Bucks-New York Knicks 119-108

San Antonio Spurs-Chicago Bulls 129-124

Denver Nuggets-Utah Jazz 117-101

Phoenix Suns-New York Pelicans 124-111

Portland Trail Blazers-Houston Rockets 125-111