Questa sera alle 19, alla VitrfrigoArena di Pesaro, la VL ospita la Virtus Bologna, capolista della Serie A.
Si affrontano due squadre con budget ed ambizioni diverse, ma la Carpegna Prosciutto in questa stagione ci ha insegnato di poter battere chiunque. Sicuramente la squadra di coach Jasmin Repesa è una delle rivelazioni del campionato e la posizione in classifica è una dimostrazione tangibile.
La Virtus Bologna d’altro canto è una delle due super potenze del basket italiano. Sta giocando in Eurolega ed in campionato – tolto l’inaspettato stop contro Scafati – sta facendo il vuoto attorno a sé: primato in classifica solitario e al momento unica squadra certa della qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia.
La sfida nella sfida del nostro Gameday è tra due giovani dal futuro certo ma anche dal presente incoraggiante.
Da una parte c’è Davide Moretti sempre più leader e giocatore importante di Pesaro. Il figlio di Paolo – ex bandiera virtussina – sta viaggiando a 14.4 punti, 1.4 rimbalzi e 3 assist di media a partita.
Dall’altra c’è Alessandro Pajola, giocatore più che mai prezioso per la Virtus e per la Nazionale. L’apporto dell’anconetano alla causa della Segafredo va ben oltre la mera statistica: difesa, energia e agonismo oltre a 4.4 punti e 1.9 assisti di media a partita.
Insomma, alle 19 (in diretta su Eleven Sports) ci si attende una partita molto interessante e dall’esito molto più incerto di quel che potrebbe sembrare. 

Eugenio Petrillo 

Iconografica di Stefano Arciero