Le parole del coach dell’Olimpia Milano Ettore Messina dopo il successo in Eurolega contro il Valencia:

“Una bella vittoria siamo felici, ancora una volta una bella atmosfera, la gente ci ha sostenuto per tutta la partita, ancora una volta devo dire che sono grato al pubblico che ha avuto fiducia in noi. Abbiamo continuato a costruire buoni vantaggi, abbiamo sempre commeso due-tre errori e quelli hanno permesso a Valencia di rientrare e di riavvicinarsi in partita. Poi nella parte conclusiva della gara sono successe due cose importanti, la difesa ha alzato notevolmente la sua intensità giocando con Davies e Kyle abbiamo avuto maggiore fisicità ed in attacco abbiamo smesso di accontentarci del tiro da tre e siamo tornati ad andare con la palla dentro, che non vuol dire tirare da sotto, ma muovere la difesa e tirare tiri costruiti da fuori. Su Brandon Davies, ha fatto due-tre cose difensive all’inizio che mi avevano preoccupato poi è stato un riferimento in difesa ed in attacco, ha fatto un canestro importantissimo per farci riprendere il ritmo partita, sei assist per un pivot sono tanti. È un momento mentale di ottima condizione sia mentale che fisica, ne siamo felici perchè come tutti gli altri all’inizio ha faticato a trovare il suo ritmo ed a conoscere i compagni. Una partita molto incoraggiante. Un momento importante l’espulsione di Kyle che ha accesso sia squadra che pubblico, sia stato un momento che tra qualche mese ricorderemo ancora di più. Adesso vede facce sorridenti e fiduciose e mi fa piacere soprattutto per loro. Su Deshaun Thomas, si è fatto trovare pronto, uno se parliamo di sorriso, positività ed energia in queste settimane che non l’ho fatto giocare è stato un esempio. Oggi ci ha dato una mano, è stato un giocatore importante nella nostra rotazione, speriamo che continui ad esserlo”.