Turno 10 di BBL concluso, l’ultimo prima del Natale. Chemnitz batte Bayreuth 84-77 dominando 30′ grazie ai 21 dell’ex Napoli Velicka, Bonn continua a macinare e tritura i Merlins 83-99 in una partita sempre controllata sospinta dai 14+11 rimb di Kratzer, Mitteldeutscher batte Heidelberg 92-85 con i 41 combinati del duo Mushidi-Callison; Francoforte ne segna 92 e manda al tappeto Ludwigsburg che resta ad 80: determinano i 26 di Lewis. Oldenburg ko in casa in volata per 77-79 con Wurzburg, guidato dai 24 di Hunt; ne mette 97 il Bayern in casa contro Braunschweig, che a referto ne scrive 78. MVP un devastante Jaramaz da 23 in 23′. Gottingen straripa nel secondo ed ultimo quarto mandando ko Bamberg per 95-79, con i 49 combinati di Kamp e Hammonds; Ulm ne subisce 62 in 20′ e crolla in casa 86-110 con un mastodontico Alba Berlino, che è trascinato dai 22 del solito Sikma. Rostock batte Amburgo 82-76 con i 19 di Alston.

MVP BM: Luke Sikma (Alba Berlino). L’ala forte dell’Alba ne scrive 22 con 8 assist, 5 rimbalzi, 9/11 dal campo e 31 di valutazione. Devastante nel largo successo di Ulm.

MIGLIOR QUINTETTO BM

  • Cameron Hunt (Wurzburg): il play ne mette 24 con 8 rimbalzi e 9/17 dal campo. 22 di valutazione.
  • Marcus Lewis (Francoforte): 26 per la guardia tiratrice, che fa 10/11 dal campo e 30 di valutazione.
  • Kevin Wohlrath (Bamberg): 16 con 5 rimbalzi e 7/10 dal campo per l’ala del Bamberg. 20 di valutazione.
  • Luke Sikma (Alba Berlino): 22 con 8 assist, 5 rimbalzi e 31 di valutazione, MVP del turno.
  • Rayshaun Hammonds (Gottingen): 23 con 5 rimbalzi, 9/13 dal campo e 29 di valutazione.

TOP 5 BM

  • Yago Dos Santos (Ulm): la sua squadra crolla, per lui 18 con 5/7 dal campo e 22 di valutazione.
  • Harper Kamp (Gottingen): 26 con 10/11 dal campo e 27 di valutazione
  • Ognjen Jaramaz (Bayern): 23 in 23′ con 8/13 dal campo, 20 di valutazione
  • Selom Mawugbe (Rostock): 8 con 14 rimbalzi, 100% dal campo e 23 di valutazione
  • Stephon Jelks (Mitteldeutscher): 8 con 10 rimbalzi e 3/3 dal campo per l’ala. 22 di valutazione.

QUI le statistiche

QUI la classifica

Daniele Morbio

Foto: logo BBL