La presentazione della sfida della Cido Arena arriva da Emanuele Di Paolantonio, assistant coach della Germani: “Affrontiamo una squadra che si esalta in casa, visto che di fronte al proprio pubblico ha vinto tutte e tre le partite disputate in coppa. Il Liektabelis viene da una prestazione di alto livello contro Lubiana, nella quale ha segnato 104 punti nonostante l’assenza di Sakic. Ha tante armi in attacco grazie a un roster che presenta il giusto mix di giovani e veterani. Quella lituana è una squadra fisica, enorme, con stazza e centimetri in ogni ruolo e questo sarà uno degli aspetti più importanti sul quale fare attenzione”.

“Da parte nostra, dovremo provare a replicare l’ottima prova difensiva fornita domenica scorsa contro Napoli – conclude Di Paolantonio -, cercando di limitare i loro principali realizzatori. In attacco, poi, dovremo cercare di produrre una prestazione offensiva a tutto tondo, senza dar loro punti di riferimento, provando a correre quando possibile, attaccandoli con pazienza e muovendo la palla nel gioco a metà campo”.

Fonte: pallacanestrobrescia.it