Questa sera si è giocata la prima parte della trentaquattresima e ultima giornata di EuroLeague. Abbiamo avuto alcuni esiti che hanno deciso le sorti della stagione. Il Real Madrid battendo il Fenerbahce si è guadagnata un posto nei playoff. Fondamentale il successo di Valencia sul Baskonia. Valencia – in attesa della partita di domani dello Zenit – rimane aggrappata alla qualificazione ai playoff. 

CSKA MOSCA-ASVEL 88-70 

Tutto facile per il CSKA Mosca che batte 88-70 l’ASVEL. Per i russi sono decisivi i 23 punti di Iffe Lundberg, i 21 di Michael Eric e i 13 di Johannes Voigtmann.
Top scorer dell’ASVEL è Guerschon Yabusele con 23 punti. Buona la prova di Norris Cole con 15. 

QUI le statistiche complete del match 

ZALGIRIS-PANATHINAIKOS 93-78 

Lo Zalgiris batte il Panathinaikos per 93-78 e lo fa grazie ai 20 punti di Lukas Lekavicius, ai 18 di Thomas Walkup ed ai 10 di Rokas Jokubaitis.
Per i Greens arrivano 17 punti da Nemanja Nedovic e 13 da Ben Bentil. 

QUI le statistiche complete del match 

FENERBAHCE-REAL MADRID 67-93 

Il Real Madrid si assicura il passaggio ai playoff grazie alla vittoria ad Istanbul contro il Fenerbahce per 67-93.
Per la squadra di Pablo Laso ci sono 20 punti di Fabien Causeur, 19 di Gabriel Deck e 18 da Nicolas Laprovittola.
Per il Fenerbahce non sono sufficienti i 23 punti di Nando De Colo ed i 16 di Lorenzo Brown. 

QUI le statistiche complete del match 

ALBA BERLINO-STELLA ROSSA 81-58 

L’Alba Berlino batte nettamente la Stella Rossa per 81-58.
Per i tedeschi ci sono 17 punti di Peyton Siva, 13 del nostro Simone Fontecchio e 12 di Marcus Eriksson.
Per la Stella Rossa vanno in doppia cifra Marko Simonovic con 12 punti e Jordan Loyd con 10. 

QUI le statistiche complete del match 

VALENCIA-BASKONIA 86-81 

Valencia vince una partita importantissima e rimane aggrappata al treno playoff. Battendo 86-81 contro Baskonia, Valencia dovrà attendere l’esito della partita di domani dello Zenit.
Per Valencia ci sono 16 punti di Derrick Williams, 14 di Klemen Prepelic, 13 di Mike Tobey, 12 di Nikola Kalinic e 11 di Bojan Dubljevic.
Per i baschi invece arrivano 19 punti da Pierria Henry, 17 da Rokas Giedraitis, 16 da Achille Polonara e 10 da Zoran Dragic. 

QUI le statistiche complete del match 

QUI la classifica