La A2 è arrivata alla settima giornata: nel girone verde a punteggio pieno oltre la Vanoli Cremona, che domenica scorsa ha subito la prima sconfitta del campionato battuta da una storica e coraggiosa Torino pur con soli 7 giocatori dati i tanti infortuni ma con i super Simone Pepe e Tommaso Guariglia, , Cantù vittoriosa a Piacenza, a seguire troviamo un nuovo duo, abbastanza rivelazioni, Urania Milano e Monferrato, subito dopo Torino che, se non fosse stato per la penalizzazione, sarebbe al primo posto. In coda la Stella Azzurra Roma ancora ferma a zero, neanche una vittoria per loro. Treviglio dopo la sconfitta con Torino in grande crescita, vince a Trapani con un roboante +32 dopo il cambio in panchina Carrea-Finelli dato che fa pensare ci fosse qualche problema tra squadra ed ex coach, essendo arrivato il bravo ed esperto nuovo coach bolognese da pochi giorni e quindi difficile poter fare miracoli, per i siciliani solo una vittoria, in un periodo che non riescono a vincere, scendendo in classifica rimanendo sopra solo Roma.

Diamo uno sguardo al girone rosso dove troviamo in testa Pistoia da sola con una gara in più disputata, (vinta con il San Severo) a seguire Forlì, Udine e Cento, tornate alla vittoria. Arriva la sconfitta (seconda di fila dopo Cividale) della Fortitudo sul campo di Udine, in coda alla classifica arriva la prima vittoria di Chiusi con Rimini e si toglie da quello zero che pesava come un macigno per la rivelazione dello scorso anno.

Nella settima giornata troviamo parecchie sfide interessanti
Nel verde, Torino-Latina, i piemontesi, grazie al gran lavoro che sta facendo Franco Ciani, erano partiti un po’ in difficoltà, ma con la calma si stanno riprendendo in fretta e recuperando terreno nonostante il -3 iniziale, con il rientro degli infortunati,con anche vittorie pesanti e di prestigio; i laziali lotteranno per portare punti per la salvezza, Altro match interessante è quello fra Treviglio e l’Urania Milano, derby lombardo. I primi, dopo il cambio del coach e la vittoria esterna, vogliono continuare a vincere, perché lo stesso presidente Mascio ha ammesso di aver investito un po’ per tenere la squadra nei primi posti, questo il loro obbiettivo. Sfida fra deluse quella tra Stella Azzurra Roma e Trapani , neanche una vittoria per i capitolini, i siciliani hanno dalla loro solo la vittoria nel derby con Agrigento, poi solo sconfitte. Intanto, la Vanoli riposerà causa il rinvio del derby con la Ferraroni JUVI Cremona.
Nel girone rosso, match interessante quello di Udine di scena a Mantova (diretta TV Ma Channel su piattaforma Sky o streaming): i friulani sono i favoriti di entrambi i gironi, erano partiti bene poi l, complici i cinque titolari fuori per Covid e un po’ di sfortuna hanno lasciato punti per strada ma Rimini han vinto con il piglio giusto per cercare di salire nella massima serie ,dopo due anni consecutivi nei quali sono arrivati a un passo dalla promozione,  manca solo nonostante alti investimenti e fallendo con Verona in finale lo scorso snno. Derby fra Fortitudo Bologna e Rinascita Rimini, i bolognesi (privi dell’infortunato e discusso Davis e con una situazione societaria non definita) devono vincere per non perdere la scia, ci si aspettava qualcosa di più: è vero che hanno avuto un estate travagliata ma hanno mantenuto giocatori come Aradori e Fantinelli, coach Dalmonte è un lusso, forse gli ingranaggi non girano come dovrebbero, vedremo se domenica riprenderà a giare la macchina. La neopromossa Rimini ha una sola vittoria, ha buttato via i due punti a Chiusi domenica scorsa, ma ha avuto un calendario molto ostico. Altri derby fra Ravenna- Cento e Ferrara- Forlì, tre in totale per una sola giornata, del resto l’ Emilia Romagna è la regione con più squadre in A2 Cento e Forlì devono vincere per non staccarsi da Pistoia che ha già vinto la sua gara con San Severo, portandosi in zona tranquilla aspettando un passo falso delle avversarie, che sono più forti delle rivali Ravenna e Ferrara che, certamente, non staranno li a guardare, specie i ravennati col sempre veterano 36enne Bernardo Musso ancora grande fromboliere (quasi 18 a gara fin qui).
Insomma, un’ altra domenica calda di emozioni da vivere, nei palazzetti, o in TV con anche Lnp Pass.
La A2 sai conferma un campionato vivacissimo in cui anche molti italiani, pure giovani, si stanno mettendo in mostra e presto ne parleremo.
Di seguito i link al preview di tutte le gare realizzato dall’ Uffcio stampa di Lnp.

 

Presentazione girone verde

Presentazione girone rosso

Emanuele Di Lecce