Le parole dei due coach, quello di Trento Lele Molin e quello di tortona Marco Ramondino, dopo il loro scontro in Supercoppa:

LELE MOLIN:

“Questa Supercoppa è stata un’esperienza importante per capire chi siamo: sapevamo fin dall’inizio che per noi questa competizione arrivava troppo presto nel nostro percorso di crescita, in queste quattro partite abbiamo avuto dei buoni momenti, altri invece in cui sono emerse tutte le problematiche che una squadra giovane in termini di età e di vita assieme può avere. Dobbiamo rimanere lucidi e continuare per la nostra strada, senza farci frustrare dalla mancanza di risultati e sapendo che abbiamo qualità: andare avanti con il duro lavoro che stiamo mettendo in palestra ogni giorno darà i suoi frutti”.

MARCO RAMONDINO

“Non ci aspettavamo questo inizio di stagione in termini di produttività: di questo siamo molto contenti. Fare risultato anche in trasferta è importante, soprattutto in una gara che potevamo impostare meglio e in cui ci sono stati alti e bassi. La valutazione sull’incontro va comunque contestualizzata con l’avere giocato 48 ore fa e avere affrontato un lungo viaggio nella giornata di ieri. La capacità dei ragazzi di fare le giocate giuste in attacco e in difesa anche oggi è un aspetto estremamente positivo che ci dobbiamo tenere strettoʺ