Parlando a Michele Contessa su “la Nuova di Venezia e Mestre”, Mitchell Watt ha commentato il successo della scorsa domenica contro la GeVi Napoli: “È stata una battaglia a livello di energia. Napoli è una squadra con tanto talento, è stato quindi fondamentale impattare l’energia dei nostri avversari ed eseguire quanto avevamo predisposto durante la settimana”.

Il centro americano ha parlato anche dei suoi omologhi in squadra, Tessitori e Sima: “La Reyer ha un pacchetto di lunghi con grande talento, ma che sono soprattutto giocatori di squadra, molto altruisti. È molto positivo avere compagni di questo livello con cui confrontarsi in allenamento, ci serve per migliorare. Tessitori contro Napoli ha fatto molto bene, ci ha dato un grande aiuto. Per la Reyer è importante avere giocatori produttivi che escono dalla panchina”.

Infine un primo bilancio sulla parte iniziale della stagione: “Questa squadra ha giocatori con un unico obiettivo, affamati, con la volontà di far bene. La preseason è stata molto positiva, lunga e dispendiosa, durante la quale abbiamo lavorato molto su noi stessi. Sapevamo che nelle partite con i due punti in palio non potevamo continuare solo a vincere, servono anche le sconfitte per migliorare noi stessi e il nostro gioco. Sono molto contento di come sta lavorando la squadra”.

Fonte: legabasket.it