Brindisi sconfigge nettamente Sassari al PalaPentassuglia grazie ad una migliore percentuale da tre punti, 10/27 (37%) contro il 5/22 (22%) della squadra sarda ed anche una leggera migliore percentuale da due punti, 24/43 (55%) contro il 19/35 (54%) del team di Piero Bucchi. La squadra pugliese ha anche un minore numero di palle perse, 9 per l’Happy Casa contro le 24 della Dinamo ed una migliore percentuale ai liberi, 14/17 (82%) contro il 5/9 (55%) degli ospiti. Di seguito le pagelle del match:

 

HAPPY CASA BRINDISI:

Joonas Riisma 6,5: Ottima partita la sua, in attacco risponde presente quando chiamato in causa con 8 punti e 4 rimbalzi in 12 minuti ed anche in difesa fa il suo

Bruno Mascolo 7: Uno dei migliori della sua squadra, dove in attacco sfiora la doppia-doppia con 10 punti e 9 assist ed anche in difesa disputa una discreta gara

Marcquise Reed 6,5: Prova positiva anche per lui ed oggi, in attacco è fondamentale nel quarto periodo, chiudendo 15 punti e rimbalzi ed anche in difesa risponde presente

Jason Burnell 6,5: Anche lui brilla oggi, il grande ex incide in attacco producendo 15 punti e 4 rimbalzi ed anche in difesa il suo impatto è fondamentale per la vittoria finale

Nick Perkins 6: Disputa una gara senza infamie e senza lodi, con una discreta gara a protezione del ferro ed in attacco registra 8 punti e 9 rimbalzi

Ky Bowman 6: Oggi fa il suo, limitandosi a disputare una sfida senza infame e senza lodi in attacco con 6 punti e 3 rimbalzi ed anche in difesa è autore di una discreta gara

D’Angelo Harrison 7,5: È il mattatore della gara, sul finale di terzo quarto si prende la squadra sulle spalle e la trascina alla vittoria, con canestri fondamentali in attacco ed aggressività in difesa, chiude a 19 punti e 4 rimbalzi

Marco Vitucci N.E.

Dino Bocevski N.E.

Andrea Mezzanotte 6,5: Fondamentale nel quarto periodo con le sue triple per il successo finale, anche in difesa risponde presente, chiude a 9 punti e 5 rimbalzi

Jordan Bayehe 6: Gara senza infamia e senza lodi, in attacco produce 2 punti,4 rimbalzi e 5 palle rubate ed anche in difesa fa il suo

coach Frank Vitucci 7: La sua squadra gioca la gara perfetta, controllandola sin dalle prime battute e creando un gap incolmabile a cavallo tra la terza e la quarta frazione

 

DINAMO SASSARI:

Chris Dowe 6,5: Uno dei pochi a salvarsi oggi nella Dinamo Sassari, prova a tenere in piedi la sua squadra in ogni modo, ma nel finale è costretto ad arrendersi, chiude a 16 punti e 2 assist

Gerald Robinson 5: Oggi non riesce mai ad incidere, totalmente cancellato dal campo da Harrison, in attacco delude con appena 4 punti con un 2/8 dal campo ed anche in difesa fatica

Filip Kruslin 5: Anche per lui oggi una gara anonima, dove in attacco delude producendo 3 punti con un 1/6 dal campo ed anche in difesa soffre contro gli esterni di Brindisi

Eimantas Bendzius 6: Uno dei pochi a salvarsi nella Dinamo oggi, prova positiva la sua, fatta di 11 punti e 4 rimbalzi ed in difesa fa il suo

Deshawn Stephens 5,5: In attacco incide solo a tratti, producendo 6 punti e 2 rimbalzi ed anche in difesa ha troppi alti e bassi

Jamal Jones 5: Dopo il lungo stop è ancora alla ricerca della miglior condizione, non riesce ad incidere in attacco con appena 5 punti con un 2/9 dal campo

Luca Gandini N.E.

Giacomo Devecchi S.V. Appena 1 minuto in campo

Kaspar Treier S.V. Solamente 9 minuti in campo

Massimo Chessa S.V. Appena 2 minuti sul parquet

Stefano Gentile 6: Prova senza infamie e senza lodi, dove produce 4 punti e 7 rimbalzi in attacco ed anche in difesa disputa una discreta sfida

Ousmane Diop 6: Uno dei migliori della sua squadra, producendo 9 punti ed 8 rimbalzi in attacco ed anche in difesa gioca una buona sfida

coach Piero Bucchi 5,5: La sua squadra paga un pessimo quarto periodo, dove la squadra non riesce più a trovare la via del canestro e questo finisce per costargli la gara

 

 

Nell’immagine D’Angelo Harrison, foto Ciamillo-Castoria

Valerio Laurenti