Il presidente FIP Gianni Petrucci è stato intervistato da Il Messaggero ed ha parlato della chiamata ricevuta da Daniel Hackett dopo la qualificazione dell’Italia al Mondiale:

“Sì, Daniel Hackett. Mi ha chiamato e mi ha fatto tante felicitazioni: è stato qualcosa che non mi aspettavo e che mi ha riempito il cuore di gioia. Con Daniel stiamo ricostruendo pezzo per pezzo un rapporto che si era interrotto. Una bella cosa. Su un possibile ritorno in Nazionale, posso dire che ci incontreremo quanto prima con Daniel per valutare le sue prospettive future. La concorrenza in Europa ormai è fenomenale, abbiamo bisogno dei migliori”.