David Logan è stato votato dai lettori di BM come MVP della quarta giornata di LBA. Andiamo a scoprire chi è l’estrno di Scafati, che si è assicurato il quarto concorso dell’anno:

David Logan, è arrivato dopo le prime giornate in Campania, alla Givova Scafati con un obiettivo ben preciso trascinare la squadra di Alessandro Rossi alla salvezza in LBA. Ormai il giocatore è diventato un veterano del nostro campionato, il giocatore americano è alla sua quinta esperienza italiana, ancora una volta dove dovrà rivestire il leader della squadra come accaduto due stagioni fa a Treviso dove li trascinò ad un incredibile traguardo come i playoff. L’esterno al ritorno nel campionato italiano  ha avuto un ottimo impatto già al suo debutto un ottimo impatto realizzando 22 punti, 6 assist e 4 rimbalzi nel prezioso successo della sua Scafati contro un’altra neopromossa la Verona di coach Ramagli, che a sua differenza sta vivendo un difficile momento in LBA. Un giocatore capace di punire le difese avversarie in vari modi, infatti sa rendersi pericoloso sia dietro l’arco dei tre punti, ma volendo anche con penetrazioni fino ad arrivare al ferro, ma anche dal mid-range. Può essere un elemento fondamentale soprattutto in una squadra al primo impatto con la serie A e che dunque che ha bisogno di una guida esperta per trovare una delicata salvezza. Dopo aver iniziato la carriera proprio in Italia alla Pallacanestro Pavia, ha scelto di girare l’Europa girando diverse squadre di rilievo tra cui Baskonia, Panathinaikos, Maccabi Tel Aviv ed Alba Berlino per poi tornare nel finale di carriera in Italia, prima a Sassari dove conquistò il triplete con Meo Sacchetti e poi Avellino e Treviso, per poi tornare di nuovo alla Dinamo la scorsa stagione. Dunque molte delle fortune della squadra neopromossa passeranno dalle sue mani e dalla sua esperienza e leadership che siamo sicuri saprà far vedere per tutto il campionato.

 

Valerio Laurenti