Pesaro annichilisce Brindisi al PalaPentassuglia grazie ad un’ottima prestazione nella percentuale da due punti, 29/41 (70%) contro il 15/38 (39%) della squadra pugliese, la VL ha una superiorità anche rimbalzo, 39 le carambole catturate dagli ospiti contro le 36 dei padroni di casa. All’Happy Casa non basta la miglior percentuale da tre punti, 10/27 (37%) contro il 7/25 (28%) del team di Repesa. Di seguito le pagelle del match:

HAPPY CASA BRINDISI:

Junior Etou 4,5: Solamente 2 punti nella sua sfida e poco altro, in difesa soffre spesso

Jason Burnell 5: Uno dei pochi a provarci, ma non riesce mai a trovare continuità, anche in difesa fatica molto non avendo mai un vero e proprio impatto

Marcquise Reed 4: Impatto nullo il suo nella sfida, dove non riesce mai ad entrarne nonostante numerosi tentativi. Dovrebbe essere uno dei leader della sua squadra, ma oggi non lo ha mai mostrato, 0 punti in 17 minuti

Ky Bowman 5: Anche lui uno dei pochi a provarci veramente, ma riesce a trovare fortune alterne, anche lui come tutta la squadra una fase difensiva da rivedere

Nick Perkins 4,5: Impatto ampiamente insufficiente, dove fatica a far la differenza in attacco con un 8 punti ed un 2/7 dal campo ed in difesa la situazione non migliora, facendosi anche prevalere dal nervosismo nella terza frazione della sfida

Pietro Basta S.V.

Bruno Mascolo 4,5: Uno dei pochi a provare ad avere un impatto, ma non riesce a trovare la giusta continuità nella sfida, chiudendo a 9 punti con un 2/7 dal campo

Dino Bocevski N.E.

Andrea Mezzanotte 5: Nella prima metà di partita riesce ad incidere provando a tenere a galla i suoi, mentre nella seconda metà di gara scompare totalmente, chiude a 10 punti

Joonas Riisma 5: Trova  i suoi 6 punti ormai a gare ampiamente terminata, anche lui soffre in difesa

Jordan Bayehe 4,5: In 13 minuti in campo nessun impatto nella gara, nè in attacco dove non produce punti nè tantomeno in fase difensiva

Dikembe Dixson 5: In 10 minuti produce 10 punti, ma molto dei quali ormai ad ormai gara segnata

coach Frank Vitucci 4,5: La sua squadra scende in campo non concentrata e paga il pessimo inizio non riuscendo mai a rientrare in partita ed essendo sempre costretta a rincorrere ed in balia di una VL dominante

 

VL PESARO:

Dejan Kravic 7: Con la sua presenza domina nel pitturato, un rebus indecifrabile per la difesa pugliese, fondamentale anche in fase difensiva, chiude a 16 punti e 6 rimbalzi

Muhammed-Ali Abdur-Rahkman 7,5: Gioca una gara perfetta su entrambe le metà campo, in attacco dove trova 24 punti, 8 assist e 6 rimbalzi per un 36 di valutazione ed anche in difesa non delude

Davide Moretti 7: Anche per lui un’ottima prestazione, efficace in attacco con i suoi 12 punti e solido e concentrato in difesa

Vasilis Charalampoupolos 6,5: Buon impatto il suo, meno appariscente in attacco dove produce solamente 5 punti, ma è importante il suo lavoro in fase difensiva

Kwan Cheatham 6,5: Ottima partita anche la sua, otto punti in attacco dove risponde presente quando chiamato in causa, in grande spolvero anche in fase difensiva

Riccardo Visconti 6,5: In 11 minuti ha un ottimo impatto dove produce 5 punti ed in difesa fa un ottimo lavoro

Umberto Stazzonelli S.V.

Valerio Mazzola 6,5: Produce solamente 5 punti in 12 minuti in campo, ma è indispensabile la sua prestazione nella metà campo difensiva

Jon Axel Gudmundsson 6,5: Anche lui riesce a mettersi in luce su tutte e due le metà campo, in attacco con 10 punti ed anche in quella difensiva non delude

Leonardo Totè 7: Brilla anche lui in questa successo, nel pitturato fa quello che vuole e la difesa di Brindisi non riesce mai a contenerlo ed anche in difesa è fondamentale a protezione del ferro

coach Jasmin Repesa 7,5: La sua squadra domina la partita sin dalla palla a due, non lasciando mai ai padroni di casa nessuna possibilità di rientrare con un’ottima gestione di partita e trovando così il successo finale

 

Nell’immagine Muhammed-Ali Abdur-Rahkman, foto Ciamillo-Castoria

Valerio Laurenti