Le parole del coach di Brescia Alessandro Magro dopo il ko in Eurocup contro Ulm:

“Dopo l’ultima partita abbiamo lavorato in particolare sull’impatto difensivo e sull’essere più consistenti, quindi se abbiamo fatto un buon lavoro questo è venuto meno nel secondo tempo, in particolare nel quarto periodo, nel proteggere il pitturato. C’è da migliorare la questione dei rimbalzi difensivi, anche se in questa voce statistica siamo stati i migliori fin’ora, ma abbiamo avuto difficoltà da questo punto di vista. La chiave è stata la fisicità di un giocatore come Dos Santos, aggressivo anche nell’uno contro uno che anche attivato il loro tiratore principale ed ha creato situazioni più complesse da gestire. Il secondo punto è la fisicità dei nostri avversari, le troppe palle perse per competere a questo livello. Ci troviamo in un momento dove dobbiamo reagire e soprattutto non dobbiamo ripetere gli stessi errori che sono stati fatti, soprattutto nel finale. Nello spogliatoio ho cercato di dar forza e motivare i ragazzi, ricordando che eravamo sul +3 nel punteggio. Dobbiamo ritrovare fiducia, la voglia di giocare insieme, dobbiamo ritrovare il nostro ritmo e dobbiamo ripartire da questo, dalla ricerca di fiducia in noi stessi”